La leggendaria serie cartoon cerata da Iginio Straffi ha da ora una sua serie tv in live action: Fate – The Winx Saga è infatti uscito sulla piattaforma Netflix, con inevitabili differenze dall’originale e con gli adattamenti dovuti al diverso mezzo, alla necessità di allargarsi a un pubblico più adulto (e comunque diverso da quello delle “bambine di 20 anni fa”), e all’attenzione al politicamente corretto che caratterizza questa nostra epoca (Tecna, la fata tecnologica, è sostituita da Terra, una sua collega con qualche taglia in più).

La serie comprende per ora sei episodi, ideati e diretti da Brian Young con lo stesso Straffi e sceneggiati (tra  gli altri) dal maestro disneyano Francesco Artibani, mentre Abigail Cowen ha il ruolo di Bloom.

Post correlati