Torniamo a parlare del museo del Fumetto di Pordenone: l’istituzione friulana ha infatti lanciato una mostra virtuale dedicata a uno degli storici maestri della storia del Fumetto: Milton Caniff. Un evento che inaugura un’intera rassegna.

«In un momento di grande difficoltà per il mondo intero, crediamo che il mondo della cultura e della creatività debba svolgere un ruolo simbolico ed esemplare di visione verso il futuro compiendo scelte coraggiose, agendo in maniera agile e veloce, esplorando territori nuovi e trasformando difficoltà in opportunità senza lasciarsi fermare dalla paura», ha spiegato su Facebook Giulio De VIta, fondatore e direttore artistico del PAFF!. «L’impossibilità di aprire fisicamente le mostre ai visitatori ci ha stimolato a testare con successo la tecnologia delle visite virtuali, cosa necessaria a una realtà come la nostra che si propone come innovativa. Questa strada ci consente di far conoscere il PAFF! a un raggio di pubblico illimitato offrendoci prospettive nuove, ma soprattutto di continuare a dare al pubblico occasioni di arricchimento anche se per il momento anche da remoto».

La mostra del PAFF! sul creatore di Terry e i Pirati inaugura la serie di mostre dedicate ai maestri della storia del fumetto mondiale Masters of Black and White che «porta per la prima volta in Italia strabilianti tavole di grande valore e si integra alla creazione della collezione permanente sulla narrazione per immagini del Palazzo del Fumetto di Pordenone. Attraverso la visione delle strisce del Rembrandt del Fumetto, la mostra esplora i contesti sociali, culturali e storici nei quali sono state create attraverso delle ‘finestre’ virtuali su altre discipline artistiche che hanno influenzato il lavoro dell’artista».

Per visitare la mostra basta visitare il sito del PAFF! cliccando QUI. Il ticket virtuale costa 4€ e vale una settimana. La mostra sarà attiva fino al 24 gennaio 2021.