Una libreria che chiude è sempre una notizia molto triste.
In questo caso fa ancora più rumore, visto che a chiudere è la mega-Mondadori di via Marghera a Milano, inaugurata solo 20 anni con i suoi tre piani di volumi, libri, gadget, elettronica, giochi, musica e altro, ma anche sede del Bonelli Point, lo spazio completamente dedicato alle pubblicazioni di via Buonarroti (che – lo diciamo per i non milanesi – è a due passi dalla stessa via Marghera) che è stato teatro anche di moltissime presentazioni, eventi e firmacopie.

Sicuramente la crisi dovuta alla pandemia non ha aiutato il punto vendita: Mondadori ha così deciso di concentrarsi sulle rimanenti sedi di piazza Duomo, della Galleria e di via Pergolesi.

Post correlati