Tempi duri per le statue e i monumenti. Anche se l’ondata – tanto violenta quanto effimera – di distruttori di monumenti sembra fortunatamente ormai placata, qualche bel fenomeno ha pensato bene di abbattere la scultura dedicata a sua maestà Jacovitti a Termoli!

Il sito-notiziario della città molisana, Termolionline.it, non va molto per il sottile: «Bastardi dentro e fuori!», definisce gli autori della bella impresa. Si tratta, a quanto pare, di un gruppo di ventenni ubriachi che se la sono presa con la statua dedicata a una personalità di cui probabilmente neppure sanno nulla.

Chissà come li raffigurerebbe il sommo Jac!

Post correlati