Comicon e PAFF! –  Palazzo Arti Fumetto Friuli  hanno annunciato la loro nuovissima partnership, «che vedrà le due realtà insieme per i prossimi tre anni con l’obiettivo di dar vita a mostre espositive di qualità coniugando l’esperienza ventennale di Comicon nell’organizzazione di eventi legati al mondo dell’arte e l’approccio di PAFF! che si pone come un centro polifunzionale, moderno e interattivo», come spiega il sito dell’organizzazione partenopea.
«La collaborazione inizierà nell’autunno 2020 con una mostra dedicata a uno dei maggiori interpreti dell’arte fumettistica italiana e internazionale che si terrà proprio negli spazi di PAFF! nella città di Pordenone. Il programma prevede almeno due mostre all’anno, in primavera e autunno, su autori, temi e personaggi di primo piano della Nona Arte italiana e internazionale».

Vedremo così lavorare insieme Comicon – da vent’anni una importante realtà del Fumetto italiano, come editore e soprattutto come organizzatore di eventi, tra la grande fiera protagonista ogni primavera a Napoli e molte mostre e iniziative – e PAFF!, il Palazzo Arti Fumetto Friuli, fondato nel 2018 da Giulio De Vita (lo avevamo intervistato in merito sul nr. 40 della nostra rivista digitale, scaricabile liberamente da QUI).

Post correlati