Neanche il tempo di riprenderci dalla tristissima notizia dell’improvvisa scomparsa di Giovanni Romanini, ed ecco arrivare anche l’annuncio della scomparsa di un altro mito della Nona Arte: ci ha infatti lasciati Albert Uderzo. La famiglia ha fatto sapere che è morto nel sonno per un attacco cardiaco. Aveva 92 anni.

Stiamo parlando del leggendario “padre grafico” di Asterix: in coppia con l’autore dei testi René Goscinny, è stato infatti lui l’artefice di storie entrate nell’Olimpo del Fumetto.
Dopo la prematura scomparsa del sodale, dal 1977 aveva portato avanti da solo l’opera: solo nel 2011 ha ceduto pennello a Jean-Yves FerriDidier Conrad, che hanno debuttato con Asterix e i Pitti. Il maestro ha comunque sempre supervisionato personalmente tutte i volumi successivi, fino alla recentissima Asterix e la figlia di Vercingetorige.

La Sbam-redazione si unisce al generale cordoglio di tutti gli appassionati.