«Per quanto riguarda l’uscita degli albi DC Panini, si è deciso di posticipare il lancio a inizio giugno, contrariamente a quanto annunciato nelle scorse settimane. Questo importante lancio è frutto di un grande lavoro di pianificazione, ma anche di uno sforzo promozionale da parte di tutti i punti vendita specializzati che hanno aderito con entusiasmo a questo nuovo progetto. Per questi motivi preferiamo attendere che la situazione si normalizzi e che le fumetterie e le librerie abbiano ripreso regolarmente la loro attività».

Così Panini Comics sulla sua pagina Facebook. Un’altra conseguenza (parliamo del mondo dei fumetti, ovviamente) del coronavirus.

Post correlati