Robert Kirkman – Scott M. Gimple – Chris Burnham, Die! Die! Die!, saldaPress 2019, € 16,00 (versione brossurata), € 21,00 (cartonata)

Negli stessi giorni in cui esce in Italia il penultimo volume di The Walking Dead – e un paio di mesi dopo la conclusione della serie negli USA –, saldaPress porta in Italia il nuovo fumetto di Robert Kirkman. Una miscela di violenza, spionaggio, azione, umorismo molto sopra le righe e politicamente scorretto intitolata Die! Die! Die! e disponibile in libreria e fumetteria da giovedì 24 ottobre.

Ad affiancare il creatore The Walking Dead sono lo showrunner della serie tv della saga zombesca Scott Gimple (sul soggetto), il disegnatore di Nameless Chris Burnham e Nathan Fairbairn ai colori.

Die! Die! Die! è un fumetto in cui si mescolano influenze che vanno da Die Hard fino a Le jene, passando per House of Cards. Racconta la storia di un’agenzia governativa che, durante il secondo mandato del presidente Obama, è incaricata di eliminare le persone cattive o che potrebbero macchiarsi di azioni riprovevoli e scomode. Un senatore e una senatrice degli USA indicano ai membri dell’agenzia un bersaglio e questi ultimi dovranno trovare il modo più efficace per eliminarlo silenziosamente. Al centro della vicenda, in questo caso, ci sono tre gemelli addestrati fin dall’infanzia a uccidere: ma almeno uno di loro lavora per la senatrice, un altro per il senatore. Come accade sempre in questi casi, qualcosa va storto. Ed è il caos…

(dall’editore)

Post correlati