Carissimi Sbam-lettori,
siamo reduci dalla nostra prima Lucca Comics da espositori. Dopo lustri immersi nella calca delle masse oceaniche nelle (disordinate) migrazioni da un padiglione all’altro, tra interviste, eventi, anteprime e novità, questa volta abbiamo saltato il fosso e ci siamo messi dall’altra parte del bancone di uno stand.

Anche noi quindi abbiamo proposto le nostre novità editoriali. Anche noi abbiamo presentato al pubblico i nostri autori. Anche noi siamo stati intervistati. Tutto come da copione. Ma in tutto questo ci siamo davvero divertiti, nonostante la fatica (tra allestimento, giorni di fiera e successivo smontaggio, un’intera settimana di lavoro no-stop), la pioggia battente che ha sprancicato le zone erogene di tutti per quasi tutta la manifestazione, e soprattutto nonostante la dannatissima mancanza di servizi igienici, problema che pare irrisolvibile dai pur valenti organizzatori di Lucca Comics (un ringraziamento convinto ai gestori dei bar, che faranno pure i loro bravi – e legittimi – affari, ma che devono avere la pazienza di Giobbe). Comunque sia, gli organizzatori annunciano i dati del successo anche di questa edizione e ne siamo tutti contenti.

Superciuk attacca con la sua fiatata Sbam-Antonio!

In queste poche righe, vorrei quindi ringraziare tutti, a cominciare dagli Sbam-autori intervenuti, che con i loro sketch hanno arricchito i volumi delle rispettive opere e spiegato ai lettori i dettagli del loro lavoro: lodi e onori dunque a Cristiano Corsani col suo Divano, a FabioChi è Gomez?Folla, a Marco Natale, spuntato dai pericolosi vicoli della Chicago di Bacon, a Filippo Pieri con la dolce Viviane, a GianmarcoPappatacioBalestri, ad Augusto Rasori, Lercio (.it) finché volete, ma anche co-creatore di Rapa & Nui, e naturalmente a Giorgio Sommacal, insostituibile colonna della Sbam-organizzazione ma soprattutto vero maestro del Fumetto.

Grazie anche agli amici (tra loro, anche… il mitico Superciuk!) e colleghi che sono venuti a trovarci, con cui ci siamo confrontati e scambiato dritte e idee.

Giorgio Sommacal e Augusto Rasori con i loro Rapa & Nui

Ma soprattutto – come da tradizione, ma doverosamente e goduriosamente – grazie a tutti voi lettori: a chi ci conosceva già ed è venuto a cercarci, agli assidui della nostra rivista digitale che erano curiosi di conoscerci di persona (tutti i gusti sono gusti…), a chi ci segue sui social, e a chi ci ha incontrati per la prima volta, magari per caso, visitando il padiglione Napoleone, e ha apprezzato il nostro lavoro.

Non ci resta che cominciare a pensare al prossimo anno…

Antonio Marangi

P.S. Nella foto in apertura, da sinistra: Giorgio Sommacal (Rapa & Nui – L’integrale), Marco Natale (Bacon – Chicago 1936 e Bacon – Roma 1937), Fabio Folla (Chi è Gomez?) e Cristiano ‘Cryx’ Corsani (La teoria del divano e Viviane l’infermiera).

P.P.S. A fine post, il video dell’intervista realizzata da Radio Improntadigitale per la loro rubrica Mercury Comics, dove parliamo diffusamente delle nostre Sbam-novità. Grazie anche a voi, ragazzi!

P.P.P.S. ‘orca paletta, con tutto questo trambusto, di questa Lucca Comics non ho visto quasi nulla…!

 

Post correlati