Arriva in edicola e fumetteria una nuova rivista a fumetti: la lancia Marcello Toninelli (o Marcello e basta, come si firma di solito), «una pubblicazione “minestrone” dove buttar dentro ogni volta quello che c’è nel frigo (cioè nella mia testa sempre in ebollizione e nei miei cassetti)», come spiega egli stesso sul suo blog.
In pratica, l’artista rilancia la rivista che già lo vide protagonista tre decenni fa, Fritto misto, e lo fa per “inaugurare” i suoi secondi 50 anni di carriera (complimenti!), carriera che già annovera – tra le molte altre cose – la riduzione in strip umoristiche dei poemi omerici, della Divina Commedia e dei Promessi Sposi, una lunga collaborazione con Zagor, la direzione di Fumo di China

«Qualche mese fa ho messo insieme un numero “di prova” con materiali che avevo nel cassetto e ho spedito il mio progetto agli editori potenzialmente interessati», spiega ancora Marcello. «Il primo ad accogliere la proposta è stato Cartoon Club/Freecom, perciò questa estate abbiamo messo a punto i dettagli tecnici (posizionando la pubblicazione, per prezzo e formato, nel segmento occupato dallo Scottecs Megazine di Sio… anche se io non ho certo le sue legioni di followers) e adesso, dopo più di trent’anni, Fritto Misto torna in edicola. Consapevoli delle difficoltà che tutto il settore sta vivendo, abbiamo privilegiato i contenuti facendo un albo a basso costo di realizzazione ma, spero, ad alto tasso di divertimento. Ci direte (anzi, dimostrerete) voi se è stata una scelta giusta».

Il primo numero è disponibile in questi giorni in edicola e fumetteria a € 4,00 per 68 pp.

Post correlati