Alessandro Bilotta – Onofrio Catacchio – Sergio Gerasi, Mercurio Loi – Il piccolo palcoscenico, 208 pp. a colori, Sergio Bonelli Editore 2019, € 26,00

Come ha spiegato di recente il direttore editoriale Michele Masiero, Mercurio Loi e il suo creatore, Alessandro Bilotta, con 16 volumi da edicola (più uno) hanno vinto tutto quello che si poteva vincere e hanno regalato ai lettori una saga sorprendente, inaspettata, disturbante.

Ma Mercurio Loi, il geniale flâneur dal carattere intrattabile e dalla curiosità inesausta, continua le sue avventure in fumetteria e libreria, dove dal prossimo 7 febbraio sbarca Mercurio Loi – Il piccolo palcoscenico, che raccoglie due delle storie dedicate al mitico professore.

La prima vede protagonista il burattinaio Augusto, intento a costruire il pupazzo perfetto ispirato proprio alle sembianze dello stesso Loi, che nel frattempo sembra aver smarrito di colpo tutte le proprie capacità deduttive.
Nella seconda storia, invece, il professore sarà coinvolto in un’imprevedibile sfida “olfattiva” che lo condurrà sulle tracce di una bellissima donna dai capelli biondi e forse a svelare l’identità dell’enigmatico “cuoco mascherato”.

Due racconti sospesi tra sogno e realtà, dramma e commedia, in un avvincente viaggio nell’Italia pontificia del XIX secolo.

(dall’editore)

Post correlati