Chris Pasetto – Christian Cantamessa – Lukas Ketner – Jean-Francois Beaulieu, Kill the Minotaur, 184 pp. a colori, saldaPress 2018, € 29,90

La mitologia greca è un bacino di storie praticamente inesauribile. Così ricco e complesso da mantenere intatta la sua capacità di ispirare autori, artisti, sceneggiatori e registi.Uno dei miti più popolari e più affascinanti è sicuramente quello del Minotauro.
Ed è proprio quel mito che i due creatori Chris Pasetto e Christian Cantamessa (Red Dead Redemption), con il disegnatore Lukas Ketner e il colorista Jean-Francois Beaulieu, hanno deciso di rileggere e reinterpretare in Kill the Minotaur.

Il graphic novel, pubblicato negli USA da Skybound – l’etichetta editoriale di Robert Kirkman all’interno di Image Comics – e in Italia da saldaPress, è in libreria e fumetteria, in attesa di essere trasformato anche in un film: racconta, esattamente come promesso dal titolo, il tentativo di stanare e uccidere il Minotauro da parte di Teseo. Ma lo fa in chiave horror e sci-fi.

Atene ha perso la guerra contro Creta. Ora gli abitanti della Città delle Arti devono consegnare al perfido re Minosse i più bei giovani di cui dispongono, perché vengano sacrificati in un misterioso labirinto che sorge sull’isola dell’Antica Grecia. Una vera e propria maledizione che gli ateniesi sperano verrà spezzata dal principe Teseo, intenzionato a interrompere il sanguinoso dominio di Minosse e ciò che comporta. Ma nessuno può immaginare l’orrore che attende il principe all’interno del labirinto cretese: il Minotauro, una creatura così terrificante da far vacillare la ragione…

(dall’editore)