Sul nostro Indagatore dell’Incubo preferito incombe ormai l’agghiacciante Ciclo della Meteora, saga in tre parti che – annunciano da Bonelli in perfetto stile marvelliano – sconvolgerà per sempre la vita del buon vecchio Dylan Dog.

Torneremo certamente a parlarne su queste schermate, ma nell’attesa ecco che sempre da via Buonarroti spiegano che l’albo 387 della collana dylaniata (Che regni il caos!, di Roberto Recchioni, Leomacs e Marco Nizzoli, dicembre 2018, 94 pp. in b/n, € 3,50) regalerà ai lettori anche la prima parte del mazzo dei Tarocchi dell’Incubo.
Non una novità per l’Old Boy, che ha già visto iniziative del genere. Stavolta c’è da sapere che il mazzo è «composto come da tradizione da 78 carte, più due speciali che scoprirete più avanti, suddiviso in quattro buste da 20 carte. La prima, come detto, è allegata gratuitamente al n. 387 di Dylan Dog; le altre le potrete trovare – sempre in omaggio – nei numeri 388, 389 e 390. In allegato al Dylan Dog Color Fest in uscita l’8 febbraio 2019, invece, troverete la scatola per riporre il mazzo e un agile libretto di istruzioni scritto da Bepi Vigna, che oltre a essere un apprezzato sceneggiatore bonelliano è anche uno dei massimi esperti di Tarocchi in Italia».

Mazzi di carte a parte, decisamente più interessante (dal nostro punto di vista, s’intende) è sapere anche che «insieme alla prima parte di questa nuova e preziosa collezione di Tarocchi, nel numero di novembre di Dylan Dog trovate anche il catalogo delle nostre uscite librarie. Un agile libriccino che ripercorre tutti i volumi che abbiamo stampato dall’inizio fino a dicembre 2018, suddivisi per personaggio». Ecco.

Post correlati