Dan Panosian, Slots, 144 pp. a colori, saldaPress 2018, € 24,90

Disegnatore molto conosciuto, apprezzato in tutto il modo per avere lavorato a titoli e testate di tutte le maggiori case editrici statunitensi, Dan Panosian ha esordito con Marvel Comics, per poi prestare il suo talento a DC Comics, Dark Horse, Boom! Studios e Dynamite Entertainment e Image Comics. Ora, finalmente, esordisce come autore completo grazie a Skybound, l’etichetta di Robert Kirkman all’interno di Image Comics.

Ed eccolo duqnue nelle vesti di autore di soggetto, sceneggiatura, disegni e colori di Slots, proposto in Italia da saldaPress, con un cartonato che immerge il lettore in un racconto pulp in puro stile americano.

Siamo a Las Vegas. Il protagonista si chiama Stanley Dance, un cognome in cui riecheggia la sua abilità nel danzare pericolosamente sull’abisso, da molti punti di vista. Una cosa si può dire della vita di Stanley: l’ha vissuta a modo suo. Sfortunatamente per lui, però, ha continuato a fare di testa propria senza pensare che, un giorno, sarebbe invecchiato. Ora è solo un vecchio pugile, senza l’ardore della gioventù, con un passato pieno di macerie e gli sono rimaste pochissime cartucce da sparare, ma ha un obiettivo: chiudere tutti i conti, riscattando tutti i guai che ha combinato. Sa cadrà al tappeto, lo farà con stile…

(dall’editore)

Post correlati