Tadashi e Kaori, due fidanzati recatisi a Okinawa per godersi una vacanza al mare, si imbattono improvvisamente in alcune strane creature. Si tratta di pesci a cui sono spuntate le zampe, che vagano per le spiagge. Ben presto queste strane creature iniziano a invadere la terraferma, finché non compare addirittura uno squalo che corre lungo la costa mostrando minacciosamente le sue zanne e attaccando le persone! I due ragazzi fuggono dall’isola e tornano a Tokyo, ma i pesci vaganti, come se li inseguissero, fanno la loro comparsa anche nella metropoli. In realtà, quei misteriosi esseri nascondono più di un segreto…

Nell’immaginario del maestro Junji Ito – ospite Star Comics a Lucca Comics 2018 – non ci sono limiti alla provenienza e alla natura dei terrificanti soggetti che popolano le sue opere… e questa volta è il turno delle creature marine, protagoniste dello spaventoso volume unico Gyo – Odore di morte, (Star Comics, 400 pp. in b/n, € 18,00), disponibile in fumetteria, libreria e Amazon.

(dall’editore)

Post correlati