Aveva già dato con largo anticipo la notizia della presenza al suo stand di Junji Ito, ma ora Star Comics completa il quadro dei suoi ospiti internazionali a Lucca 2018: Trevor Hairsine, Jean-David Morvan e Ronan Toulhoat.

Il primo è il disegnatore inglese che, dopo l’esordio nella prima metà degli anni Novanta su Judge Dredd Megazine, ha illustrato diverse storie per 2000 AD, arrivando poi oltreoceano, nel mondo del fumetto americano. Collabora con vari editori di comics, tra cui DC Comics, BOOM! Studios e Marvel, da cui viene nominato (nel 2005) Young Gun. Per Valiant firma le mini-serie Divinity ed Eternity, oltre che Armour Hunters: Bloodshot, Book of Death: La caduta dell’universo Valiant, Le Guerre degli Harbinger e X-O Manowar. Per celebrare la sua presenza, a Lucca Star proporrà il volume Eternity e il box raccolta Divinity.

Jean-David Morvan è uno degli sceneggiatori di fumetti più prolifici e più celebri, in Europa e nel mondo. Ha scritto fumetti di ogni tipo, per i principali editori del mercato franco-belga (Soleil, Glénat, Delcourt), collaborando con disegnatori come O.G. Boiscommun e Munuera, prestando la propria penna, tra l’altro, anche a Marvel, per Wolverine:Saudade (illustrato da Philippe Bouchet). Con un occhio sempre puntato a oriente, ha lavorato e lavora con artisti asiatici di grande talento (su tutti, Kim Jung Gi, e Huang-Jia Wei). Affiancando a quella di sceneggiatore puro anche un’attività di talent scout e curatore, idea e dirige (insieme a Patrice Louinet) per Glénat la collana-evento Conan il Cimmero (pubblicata in Italia dalla stessa Star), di cui scrive anche il primo volume, La Regina della Costa Nera.

Ronan Toulhoat è grafico, illustratore, storyboard artist e disegnatore di fumetti. Esordisce nel 2010 (su testi di Vincent Brugeas) con Block 109 (Akileos), a cui fa seguito anche uno spin off. Sempre in coppia con Brugeas crea l’etichetta Vinwatt (la cui prima opera è datata 2012), e realizza la serie Il Re dei ribaldi (il cui primo volume esce nel 2015, in pubblicazione italiana per Star Comics nel Dicembre 2018), grande successo di pubblico e di critica. Parallelamente a una nuova serie storica con Dargaud, nel 2018 Toulhoat illustra (sempre su testi di Brugeas) Colosso Nero, uno dei volumi della stessa collana-evento Conan il Cimmero.

Post correlati