Marguerite Bennett – Rafael De Latorre, Animosity, vol. 2, Il drago, 12o pp. a colori, saldaPress 2018, € 19,90 (cartonato), € 14,90 (brossurato)

È di questi giorni la notizia che Legendary Entertainment ha acquistato i diritti di Animosity, la serie AfterShock scritta da Marguerite Bennett e disegnata da Rafael De Latorre: e così la storia della piccola Jesse e del suo cane Sandor – alle prese con un mondo in cui, da un giorno all’altro e senza apparente motivo, tutti gli animali hanno iniziato a pensare e a parlare – diventerà un film per il cinema.

Dal 20 luglio è disponibile in liberia e fumetteria il secondo volume della serie, proposto da saldaPress, titolare dei diritti AfterShock in Italia: racconta la nuova tappa del viaggio di Jesse e Sandor attraverso gli Stati Uniti, alla ricerca del fratello della bambina. A fare loro compagnia ci sono altri animali, un teatro di personaggi perfettamente tratteggiati. Oltre a Bethesda e Sandor, che sono di fatto i genitori di Jesse, ci sono Zarzamora, una capra amareggiata per l’orrore a cui ha assistito, Pallas, che rappresenta la voce silenziosa della ragione, la folle alce Potter e il giovane Kyle, un essere umano strano e misterioso.

Il loro viaggio in un mondo totalmente rovesciato, in cui le razze faticano a collaborare e hanno enormi problemi a procurarsi il cibo – dal momento che tutti i carnivori hanno a che fare con l’inedito desiderio di libertà e con la coscienza degli animali divenuti simili agli esseri umani – dovrà fare i conti con un nemico imprevisto: un drago che terrorizza un’intera foresta.

(dall’editore)

Post correlati