Il ritorno dei Fantastici Quattro celebrato da una serie di 20 variant cover che andranno ad ornare altrettante serie marvelliane: ecco cosa capiterà negli Usa ad agosto, quando finalmente rivedremo tutti insieme Ben, John, Sue e Reed (evento che ovviamente investirà anche il Balpaese, ma non prima di gennaio prossimo).

Ma non solo: per le le cover gli artisti hanno avuto briglia sciolta e libertà di scelta della formazioni del Quartetto preferita. Sì, perché come ben sanno i Marvel-zombie più incalliti, il posto di uno o più dei quattro membri originali è stato di volta in volta preso da Crystal, da Medusa, dalla Donna-Cosa o da She-Hulk, ma anche daSpider-Man, Pantera Nera e Tempesta, fino al caso più clamoroso, quando, per un periodo (fortunatamente) breve, furono sostituiti tutti e quattro da Wolverine, Hulk, Ghost Rider e lo stesso Uomo Ragno, passando per la Fondazione Futuro o la versione Ultimate.

Gli albi che avranno doppia versione sono: Amazing Spider-Man #3 di Steve EptingAmazing Spider-Man #4 di Chris SprouseAstonishing X-Men #14 di Adam KubertAvengers #6 di John CassadayCaptain America #2 di Travis CharestDeadpool #3 di Rob LiefeldDoctor Strange #4 di David AjaFantastic Four #1 di Mark BrooksHunt for Wolverine: Dead Ends #1 di Steve McNivenImmortal Hulk #4 di Arthur AdamsMarvel 2-In-One #9 di Alan DavisSentry #3 di Phil NotoLife of Captain Marvel #2 di Humberto RamosPunisher #1 di Salvador LarrocaThor #4 di Bryan HitchTony Stark: Iron Man #3 di Adam Hughes, Venom #5 di Gerardo ZaffinoWeapon H #6 di J. Scott CampbellX-23 #3 di Carlos Pacheco e X-Men: Red #7 di David Marquez.

Di seguito ecco qualche esempio.

 

Post correlati