«Negli ultimi anni, in Italia, la letteratura per ragazzi è cresciuta ancora: ci sono da tempo molti autori di grande valore; ci sono i premi, le traduzioni all’estero, le ristampe, i festival. E in questo contesto, sempre più ricco e complesso, è recentemente esplosa la passione per i graphic novel dedicati ai nove-dodicenni. L’aspetto più interessante di questo fenomeno è il fatto che vengono pubblicati sia dalle case editrici di narrativa sia da quelle di fumetti».

Un tema interessante, ben affrontato in questo post de L’Indice. Buona lettura.

Post correlati