Cut-Up Publishing ripropone il personaggio creato da Paolo Di Orazio e Andrea Domestici nel 2005, uscito in Francia come graphic novel e, negli anni, in edizioni alternativeArtibal, il Bambino dei Moschini.

«Finalmente, l’opera trova una collocazione adeguata e una distribuzione», annuncia l’editore. «La mini saga di Artibal sarà suddivisa in due albi a puntate (Doppia Invasione e Terrore a Scarafonia), seguito dal terzo numero conclusivo, Una straniera di nome Rosemella (episodio completamente inedito). Un’opera dark a metà tra Nightmare Before Christams e i supereroi vecchia maniera. Emozioni assicurate, azione, ironia, dramma. Uno steampunk ante litteram.
Nella placida ma plumbea cittadina di Scarafonia si verifica un’improvvisa invasione di moschini. Uno sciame di insetti mutanti la cui puntura suscita un’epidemia di allegria e ilare follia. L’evento mette in azione la giovanissima Celesta, enfant prodige della biologia che riesce ad arrivare ad Artibal, il bambino dei moschini da cui sembra avere origine la spaventosa invasione…
».

Il primo albo (32 pp. a colori, brossurato) è proposto a € 6,90.