Il futuro animato: Bruno Bozzetto e Maurizio Nichetti in un incontro alla scoperta delle nuove opportunità dell’industria dell’animazione – Giovedì 16 novembre 2017, ore 15.00 – Università IULM, aula Seminari, via Carlo Bo 1, Milano – Ingresso libero

Maurizio Nichetti e Bruno Bozzetto, moderati dal critico cinematografico Gianni Canova, sono i protagonisti de Il futuro animato, un incontro e confronto alla scoperta delle grandi opportunità offerte oggi ai giovani dall’industria e dal linguaggio dell’animazione. Un evento organizzato dall’Università IULM aperto al pubblico, previsto per giovedì 16 novembre 2017, alle ore 15.00, con le star dell’animazione italiana che per l’occasione terranno a battesimo il nuovo Master in Animation & Visual Effects.

Cos’è l’animazione oggi? È il settore del cinema che sa più sperimentare e unire linguaggi e livelli differenti? Quali possibilità occupazionali offre, in Italia e all’estero? Quanto è importante una preparazione tecnica, accanto al talento?

Questi alcuni temi dell’incontro che si terrà nell’ambito del Master Day presso l’Aula Seminari in via Carlo Bo 1 anche in diretta streaming sul sito dell’Università IULM, per capire le potenzialità, i numeri e le prospettive di un settore in costante crescita, in un anno e in una città, Milano, in cui è nato anche MAAD!, il nuovo distretto dell’audiovisivo e dell’animazione.

In partenza nell’anno accademico 2017/2018, l’Executive Master in Animation & Visual Effects, realizzato in partnership con Animation Italia, è pensato per formare figure professionali altamente specializzate in un settore in continua crescita e che soddisfino le richieste dei produttori di cinema e televisione, broadcasters e aziende attive nella galassia dell’entertainment and games, italiane e internazionali.

In programma prestigiosi Study Tour in California e in Irlanda, dove gli studenti visiteranno i principali studi di animazione e scuole al top come la Calarts, incontrando i maggiori esperti mondiali del settore e partecipando a workshop, lezioni e stage nei luoghi in cui prendono vita i capolavori dell’animazione mondiale. In aula, invece, si alterneranno come docenti affermati professionisti italiani e stranieri: fra quelli già confermati, la “Disney Legend” Andreas Deja, Jean Texier, Mike De Seve, Mario Addis, Sergio Pappalettera, Gianmarco Gaviani.

È previsto inoltre un premio di merito di € 3.000 a copertura parziale della quota di iscrizione, assegnato allo studente che, a seguito di colloqui di preselezione, verrà ritenuto più meritevole e in grado di collaborare fin da subito con Animation Italia attraverso un tirocinio curriculare della durata minima di 3 mesi. Le preiscrizioni sono aperte fino al 1° dicembre.

Maurizio Nichetti, regista di successi mondiali come Rataplan, Ladri di saponette e Volere volare e vincitore di Nastri d’Argento e David di Donatello, ha introdotto fra i primi in Italia l’unione fra persone reali e animazione, ha firmato recentemente due serie tv in animazione (Neve & Gliz, 2006, e Teen Days, 2010) e ha tenuto numerose attività didattiche sul tema; Bruno Bozzetto, disegnatore, regista e animatore, oltre che autore di lungometraggi pluripremiati (fra gli altri, West and Soda, Vip – Mio fratello superuomo, Allegro non troppo, Mister Tao, Cavallette), è il padre dello storico Signor Rossi, simbolo dell’uomo medio italiano all’interno dei malcostumi della società.

(comunicato dell’organizzazione)

Post correlati