Giancarlo Berardi e Aa.Vv., Julia – Il mio nome è Myrna Harrod, cartonato, 264 pp. a colori, Sergio Bonelli Editore 2017, € 25,00

«Ci sono donne che non è facile dimenticare e altre che si desidererebbe non aver mai conosciuto… Myrna Harrod appartiene a entrambe le categorie. Serial killer intelligente e spietata, si nasconde sotto falso nome a Garden City, spiando la vita di Julia. Per catturarla, la brillante criminologa dovrà inoltrarsi nei tortuosi meandri della mente del mostro…» spiega la sinossi di Julia – Il mio nome è Myrna Harrod.

Con la copertina di Cristiano Spadoni e i disegni di Gustavo Trigo, Marco Soldi, Luca Vannini e Laura Zuccheri, è in libreria questo volume cartonato, che raccoglie due storie di Giancarlo Berardi dedicate alla nemica numero uno della dottoressa Julia Kendall, Nella mente del mostro e Bentornata, Myrna!.

L’introduzione, sempre a cura di Berardi, si intitola Piccoli criminali crescono e rievoca una storia personale e intima del suo autore.

Il volume sarà disponibile in libreria dal 9 novembre 2017, in contemporanea con la riedizione in cartonato di Lavennder, il graphic novel di Giacomo Bevilacqua proposto nello Speciale della collana bonelliana Le Storie la scorsa estate (144 pp. a colori, € 23,00, QUI la nostra Sbam-recensione).

Salva

Post correlati