Il Comic-Con di San Diego è un rito, un luogo di culto per milioni di appassionati di cinema, Fumetto e serie Tv fumettistiche (e non solo). Un numero elevatissimo di presenze provenienti da tutto il mondo. Ore e ore di coda per gustarsi anteprime esclusive nel luogo più nerd del mondo!

Quest’anno (e non è una novità), i grandi protagonisti sono stati i Marvel Studios e DC Comics. I due colossi cine-fumettistici hanno presentato i nuovi trailer, fatto incontrare al pubblico le star delle pellicole e rivelato anticipazioni sui prossimi film del MCU e del DCEU.

In questi giorni, vi abbiamo già anticipato le news più succose, ma ora eccovi un rapido riepilogo, partendo dalle news della Casa delle Idee.

Thor: Ragnarok
È il film dall’uscita più imminente, di cui è stato mostrato lo spettacolare trailer. Dovrebbe trattarsi dell’ultima pellicola in solitaria per il Dio del Tuono.
Thor, affiancato da Bruce Banner/Hulk e dal malefico Loki, dobrà sconfiggere Hela, la dea della distruzione, che tenterà di mettere fine alla vita asgardiana, scatenando il Ragnarok.
Il regista, Taika Waititi, proveniente dal filone horror-comico, ha dichiarato che complessivamente l’80% delle numerose battute umoristiche nel film è frutto di improvvisazione.

Avengers: Infinity War
Le riprese sono state terminate qualche mese fa ad Atlanta e durante il Comic-Con è stato riproposto il teaser trailer già mostrato a D23 (la convention della Disney tenutasi qualche settimana fa, prima dell’evento di San Diego).
La novità è stata il mastodontico poster che mostra i nostri beniamini riuniti in azione.
I fratelli Russo, registi del doppio episodio, hanno confermato che i due film saranno distinti ma consequenziali e saranno basati sulle due run fumettistiche di Infinity, centrate sul titano pazzo, Thanos. Che però non sarà il solo villain della saga: con lui, anche i suoi quattro figli, l’Ordine Nero. Vista la dimensione della minaccia, con gli Avengers interverranno anche gli Asgardiani e i Guardiani della Galassia. Nonostante l’alto numero di personaggi che interagiranno nella pellicola, i registi hanno assicurato che la narrazione sarà fluida e non ci saranno “punti morti”.

Ant-Man and the Wasp
Le riprese del film, che vedrà Ant-Man affiancato da Wasp, la sua compagna Hope Van Dyne, sono imminenti.
La Casa delle Idee ha rivelato alcuni grossi nomi previsti nel cast: con Paul Rudd (Ant-Man), Evangeline Lilly (Wasp) e Michael Douglas (Hank Pym), vedremo Michelle Pfeiffer nel ruolo di Janet Van Dyne, madre di Hope, e Laurence Fishburne in quello di Bill Foster.
Il film uscirà il prossimo anno. Intanto ecco il logo e la locandina realizzata da Andy Park, uno dei più noti concept artist della Marvel.

Captain Marvel
Non è stato rivelato molto sulla figura di Carol Danvers aka Captain Marvel, uno dei personaggi più potenti dei fumetti Marvel. Le uniche due anticipazioni sono che la pellicola sarà ambientata negli anni Novanta e che i nemici principali saranno gli alieni Skrull.
A fare da collante con tutti gli altri film del MCU, sarà nuovamente Nick Fury, che ritornerà sul grande schermo dopo una lunga assenza…

Black Panther
Sarà il primo supereroe afroamericano ad avere una pellicola tutta per sè, e con un cast all black.
Anche su questo film non è stato rivelato molto: sarà molto cupo e tratterà di conflitti di potere. Nella timeline, si posiziona immeditamente dopo gli eventi di Captain America: Civil War.
T’Challa, figlio del defunto Re del Wakanda, è costretto a salire al trono, ma la sua vita si dividerà tra la monarchia e il suo ruolo di protettore del paese, grazie allo spirito della Pantera Nera.
Al Comic-Con è stata mostrata una scena ma, complessivamente, non è stato rivelato nulla di significativo. Le riprese sono tuttora in corso e la release al cinema è prevista per febbraio. L’unica cosa resa nota è la locandina del film.

In sostanza, poche anticipazioni, forse per conservare il massimo riserbo sul mega evento vendicativo di Infinity War.

(Daniele Marazzani)