A quanto pare, continua il rapporto conflittuale di Ben Affleck e il mondo dei cinecomics supereroici.
Dopo il suo debutto nei panni di Daredevil di qualche anno fa, demolito da pubblico e critica, la sua sortita nei panni di Batman sembrava invece positiva. Al punto che in un primo momento avrebbe dovuto occuparsi lui stesso anche di script e regia del prossimo The Batman, nuova uscita pipistrellosa del cinecosmo DC.

In realtà, dopo alterne vicende, l’idea non ha avuto seguito e anzi, stando a quanto scrive The Hollywood Reporter, è il ruolo stesso di Batman/Bruce Wayne a essere rimesso in discussione: il regista Matt Reeves vorrebbe infatti un attore più giovane, considerando che il suo progetto riguarda una nuova Bat-trilogia e che l’attore ha già spento 45 candeline.

Staremo a vedere: intanto però vedremo ancora Affleck con le orecchie a punta nel sempre più imminente Justice League.

 

Post correlati