Non più “solo” 52, ma 53: tante sono le testate previste per il grande rilancio di Marvel Legacy che ci attende nei prossimi mesi.
All’elenco già diffuso da qualche tempo, si aggiunge infatti il buon vecchio Capitan America, la cui assenza non era in effetti passata inosservata.

Il San Diego Comic-Con, in corso in questi giorni, è stato la sede ideale per annunciare la ripartenza dello Scudiero, con il nr. 695 (come noto, tutte le collane riprenderanno la loro numerazione “complessiva”, senza più considerare le varie rinumerazioni succedutesi nei decenni) della serie affidata al duo Mark Waid e Chris Samnee. Dimenticavamo: parliamo del “vero” Capitan America, Steve Rogers. Tutto questo, negli Usa da novembre.

Ma a proposito di novità: sempre da San Diego, è stato annunciato l’arrivo di X-Men Grand Design, miniserie in sei albi che ripercorrerà la saga degli X-Men dagli albori ad oggi. Ogni albo costituirà un capitolo, corrispondente ad un decennio della X-avventura, dagli anni Sessanta ad oggi. Rivedremo quindi i cinque teenager più insoliti di tutti i tempi, per passare dalla Seconda Genesi ai vari X-sconvolgimenti, fino ad oggi.
La non indifferente fatica è affidata a Ed Piskor.

Post correlati