Il buon vecchio formato bonelliano ha ormai un rivale temibilissimo, che si sta sempre più affermando: al canonico 16×21 si è aggiunto il nuovo 17×23, sempre brossurato, ma a foliazione inferiore (64 pp).

È la soluzione adottata per la nuova miniserie di Cico, ad esempio, ma è anche quella che cambierà Morgan Lost: dal numero 25 (ottobre 2017) della serie creata da Claudio Chiaverotti, infatti, le vicende del cacciatore di serial killer avranno questa nuova veste.

Post correlati