Zack Snyder ha abbandonato la regia di Justice League.
Lo ha scritto The Hollywood Reporter, cui il regista ha spiegato di non sentirsela di restare al lavoro e di voler rimanere di più in famiglia, colpita dalla tragedia del suicidio di sua figlia.

Al suo posto, la produzione ha chiamato un altro pezzo da novanta del cinema supereroico: Joss Avengers Whedon. Sarà lui a girare le ultimissime scene e ad occuparsi della post-produzione del kolossal di Casa DC, previsto in uscita il 17 novembre prossimo.
Sulla sceneggiatura di Chris Terrio, vedremo in azione Ben Affleck (Batman), Henry Cavill (Superman), Gal Gadot (Wonder Woman), Ezra Miller (Flash), Jason Momoa (Aquaman), Ray Fisher (Cyborg) e Willem Dafoe (Vulko), tra gli altri.

Post correlati