sbam-tex-675-coverStavolta siamo in piena azione!
Ebbene sì: se nello scorso numero avevamo avuto qualche momento di lettura più lenta, per via delle lunghe spiegazioni necessarie tra i personaggi, questa volta le pagine scorrono via velocissime tra un pericolo mortale e l’altro.
Tex nr. 675, dall’inquietante titolo L’inferno che urla (112 pp in b/n, Sergio Bonelli Editore, € 3,20) ci porta al climax dello scontro tra Aquila della Notte e il cupo Yama, sedicente dio della morte: spalleggiati rispettivamente dai suoi sempiterni valorosi pards e da un quartetto di stregoni dagli inquietanti poteri di magia nera, i due si trovano finalmente alla resa dei conti.

Per arrivarci, però, il nostro ranger in camicia gialla dovrà passarne di tutti i colori, attraversando deserti infuocati, tempeste di sabbia, riti esoterici, presenze demoniache, ondate di piena e chi più ne ha più ne metta, e dovendo anche tenere un occhio di traverso per badare alla dolce Shakti, la ragazza indù che ha chiesto aiuto ai quattro pards, ma il cui ruolo è tutt’altro che chiaro. E stavolta rischierà davvero parecchio…

Come spesso capita in storie così attese e dalle così ampie possibilità narrative, le 112 pagine dell’albo rischiano di diventare una gabbia troppo stretta, così il finale di questa lunga storia è un po’ troppo rapido. Ma di certo Mauro Boselli non delude le legioni di lettori di Tex, che possono anche rifarsi gli occhi con le tavole di Fabio Civitelli.

Con l’uscita dell’albo, prevista per il prossimo 7 gennaio, ci direte se condividete queste nostre impressioni in anteprima.

(Domenico Marinelli)

Post correlati