François Rivière – Riccardo Federici, La Madonna del Pellini, 96 pp a colori, collana Star Comics Presenta, Star Comics 2016, € 11,00

star-madonna-pelliniLondra, 1891. La giovane Nora De Wing si trasferisce nella capitale inglese, presso l’istituto di studi psichici di Mrs. Blavatski: ha notevoli poteri da medium e vuole imparare a controllarli meglio. Ben presto incontra lo scrittore Henry James e il giovane pittore italiano Francesco Guibilati e dimostra grande interesse per le opere dell’artista fiorentino quattrocentesco Giovanni Pellini.
E qui comincia il grande mistero: cosa ha in comune Nora con Antonia, la donna vissuta nelle campagne fiesolane centinaia di anni prima e ritratta proprio dal Pellini in una splendida tela?

Una storia di arte e mistero, di artisti e detective, di scrittori e di maggiordomi, di persone scomparse e di fitte nebbie. Scritta da François Rivière, la complessa trama salta continuamente dalla formalissima società inglese dell’epoca alla Toscana di fine Medioevo.
Ma quello che più colpisce sfogliando questo volume – proposto da Star Comics nella sua collana dedicata alle produzioni straniere di qualità – sono le spettacolari tavole di Riccardo Federici, che ci accompagnano tra una sfumatura e l’altra fino alla soluzione (soluzione?) del mistero.

(Domenico Marinelli)

—-

François Rivière, sceneggiatore, è nato nel 1949 a Saintes, in Francia, nel dipartimento di Charente-Maritime. Dopo aver effettuato studi classici si trasferisce a Parigi nel 1969, svolgendo l’attività di libraio e giornalista, debuttando nella sceneggiatura nel 1977 con il varo della serie ALBANY, pubblicata da Dargaud. Oltre al fumetto si dedica alla critica letteraria, scrive romanzi, racconti e biografie e redige traduzioni dall’inglese al francese.

Salva

Post correlati