Romics autunno 2016 – dal 29 settembre al 2 ottobre 2016 – Nuova Fiera di Roma, via Portuense 1645 – Orari:  10.00-20.00 – Ingresso: giovedì-venerdì 8 €, sabato-domenica 10 €, abbonamento 4 giorni 22 €, ingresso cosplay 5 €

«Romics festeggia venti edizioni: venti straordinarie avventure. Ognuna di esse rappresenta un’isola speciale, abitata per quattro giorni da grandi autori, mostre, presentazioni, allegria e unicità. Romics è ormai un appuntamento imperdibile che si rinnova sempre più, edizione dopo edizione» ha spiegato Sabrina Perucca, Direttore artistico di Romics, come riporta il comunicato dell’organizzazione. «Accoglieremo il pubblico e i professionisti del settore con una grande edizione celebrativa: il corposo programma dell’Officina del fumetto, con eventi e incontri in quattro location in contemporanea darà la parola ai grandi autori, Maestri internazionali e italiani. I Romics D’Oro Gabriele Dell’Otto e David Lopez faranno vivere i più amati supereroi, Moreno Burattini racconterà la straordinaria avventura di e con Zagor. Un grande numero di Special Guest, matite italiane e internazionali, dalla poesia grafica di Laura Perez Vernetti alle biografie di Amazing Ameziane, dal Diabolik di Matteo Buffagni, fino agli ironici Polli di Andrea Domestici. Non mancheranno i filoni della narrativa fantasy e della scrittura e illustrazione per ragazzi, l’attesissimo incontro con Cecilia Randall, l’autrice di Hyper Versum, e per i più piccini l’incontro con lo straordinario illustratore Simone FrascaCapitan Fox, I mitici 6 – e la scrittrice Sara Marconi. Attesissimo il murales Tanti Auguri Romics – XX Edizione, che si comporrà giorno dopo giorno sotto gli occhi dei visitatori. Sul grande palco l’esibizione dei Kamui e del coreografo di Kill Bill. L’arte del Fumetto e dell’Illustrazione saranno celebrate con splendide mostre. Immancabile l’appuntamento con il Cinema e il Videogame: la possibilità di vivere ‘dentro’ ai mondi fantastici più amati, con giochi, intrattenimento e animazione».

Tra gli ospiti: gli autori premiati con il Romics d’Oro, Gabriele Dell’Otto, David Lopez e Moreno Burattini; inoltre Alessandro Piccinelli, nuovo copertissima di Zagor; Amazing Ameziane, disegnatore dell’opera biografica Muhammad Ali, scritta da Sybille Titeux ed edita in Italia da BD; la spagnola Laura Perez Vernetti; Mario Gomboli, sceneggiatore di Diabolik e direttore di Astorina; e poi Paolo Barbieri, Stefano Babini, Andrea Domestici, Sio, Matteo Buffagli, Simone Fioriti e altri.

diabolik_a_romicsTra le mostreTanti Auguri Romics!, la mostra-racconto delle 20 edizioni di Romics; gli originali di Gabriele dell’Otto; tutti i supereroi di David Lopez; I fumetti del diavolo: in anteprima assoluta una singolare rassegna di alcuni dei più significativi articoli sulla stagione più “rivoluzionaria” del Fumetto Italiano, quella che a partire dal 1962 con Diabolik e poi dal 1964 con Isabella, ha scardinato l’allora vigente codice morale del Fumetto.
Molto interessante anche la mostra – già proposta da Wow Spazio Fumetto a Milano – Diabolik: il passato, il presente, il futuro, che «si propone di ripercorre i cinquantaquattro anni di vita – e successi – del personaggio creato dalle sorelle Giussani con la più ampia galleria di tavole originali mai mostrata al pubblico, rari albi d’epoca, libri, gadget, memorabilia, ricostruzioni 3D e video» spiega il comunicato dell’organizzazione. «Presso lo stand Astorina sarà disponibile il terzo 3DK, grandi illustrazioni di Giuseppe Palumbo da ammirare in “tre dimensioni” con i classici occhiali blu e rossi (la vendita sarà scaglionata nei quattro giorni di manifestazione e limitata ad un singolo pezzo per persona)».

SaldaPress presenterà a Romics cinque importanti anteprime tra cui il nuovo volume di The Walking Dead. L’attesissimo capitolo 25 della saga zombie più popolare del pianeta dal titolo Non si torna indietro. Oltre a questo nuovo capitolo, verrà presentato The Walking Dead – Compendium vol. 3 che riunisce in un unico volume di oltre 1100 pagine i capitoli dal 17 al 24 della saga di Kirkman.

Vi rimandiamo comunque al sito della manifestazione per i dettagli del programma e delle iniziative.