Alan Moore, l’uomo che ha donato all’universo delle Nuvolette cosucce come Watchmen, V for Vendetta o La Lega degli Straordinari Gentleman, ha annunciato il suo ritiro.

Lo ha scritto il Guardian, riportando quanto dichiarato dallo scrittore durante la presentazione del suo libro Jerusalem: c’è ancora qualche pagina da scrivere, ha detto, ma saranno le ultime. Tra queste, anche il capitolo finale de La Lega degli Straordinari Gentleman.
Il motivo? Moore ritiene di aver dato tutto il meglio che poteva alla Nona Arte: qualunque cosa dovesse venire dopo, dice, sarebbe inevitabilmente una ripetizione.

Staremo a vedere se il maestro riuscirà a mantenere questo “impegno”.

Post correlati