Mario Airaghi, Satirichinson, 16×16 cm, 104 pp a colori, brossurato, Edizioni Periscopio 2016, € 9,00

cover-satirichinsonQuando un Chinson esce dalla penna dell’autore lo fa per esprimere un malessere, una difficoltà di relazione che poi riesce a trasformare, grazie al cinismo innato, in una battuta dirompente o in un sottile rompicapo. Perché c’è un Chinson in ognuno di noi: potete scegliere se essere Crok, Punky o Jul – con il loro mento grosso e le orecchie esagerate – ma tutti loro ci buttano in faccia le nostre fissazioni, le nostre idiosincrasie, i nostri migliori propositi regolarmente traditi, il nostro rapporto con la politica e con la vita di tutti i giorni che è spesso conflittuale e alienante.
Il mondo dei Chinson non è il mondo dei giovani e non è il mondo dei vecchi. È il mondo di chiunque, sotto mentite spoglie, cerchi di sorridere delle disfatte quotidiane. Con il distacco di questi personaggi di carta montati su un fondale da cantastorie, che non hanno niente di epico o di straordinario da raccontare e che alla meglio trasformano in una elegante sciarada la grigia realtà.
I Chinson sono borderline, mai omologati o scontati e i loro pensieri sono solo apparentemente superficiali: la loro impronta lascia il segno.

Mario Airaghi, architetto 50enne milanese, alterna il lavoro di progettista a quello di vignettista di satira politica. Ha pubblicato sulle riviste satiriche on-line Non sai, Fanyblog, Italian Comics, CartoonParade, Sfera, Prugna e giornali web come Postik, Esistentepaziente, Barricate, Informazione Libera, cultura & società, DinamoPress e altri ancora. È stato selezionato per il catalogo e la mostra di Internazionale Ferrara Festival 2014, e ha  partecipato con un’opera alla mostra in memoria dell’eccidio alla redazione di Charlie Hebdo che si è svolto al Wow Spazio Fumetto di Milano.
Ha pubblicato vignette e illustrazioni nei libri Legalmente e Festa d’aprile per Tempesta Editore e in Italian Satyricon per Epsil Edizioni/Italian Comics. Con le sue vignette, ha da poco iniziato la collaborazione con Cartaigienicaweb.

(comunicato dell’Editore)

Salva

Post correlati