cronaca-comics-14Sarà presentato ufficialmente il 28 maggio alla fiera di Reggio Emilia il nuovo numero della rivista Cronaca Comics pubblicato dalla casa editrice torinese Cronaca di Topolinia. Contiene fumetti basati sui seguenti volumi dell’editore piemontese.

CRONACHE DAL GHIACCIO
(Fantasy post catastrofico)
In territori ghiacciati ed inospitali, le vicissitudini di un gruppo di sopravvissuti guidati da donne guerriere, ci racconteranno della disperata lotta per la sopravvivenza dove il freddo delle ambientazioni ed il fuoco delle passioni umane saranno i protagonisti. La serie è già arrivata al 4° numero e questo episodio vede l’esordio di tre giovani autori pugliesi.
Testi: Daniela Zaccagnino
Disegni: Gaetano Longo, Mario Monno, Giuseppe Latanza

LUCKY TOWN
(pulp)
In un ambiente urbano, notturno e peccaminoso si muove Angelo, il protagonista di Lucky Town, incaricato dalle famiglie che governano la città di risolvere i casi più spinosi. Perché quando c’è qualcosa che le riguarda da vicino non bastano le regolari forze dell’ordine, ma ci vuole qualcuno di speciale. Qualcuno che possa sporcarsi le mani e rimettere le cose a posto. Con qualunque mezzo. Preparatevi, dunque, a entrare in una strana città… e a non uscirvi più! Questa nuova serie di Cronaca di Topolinia appartiene al genere pulp e ne vediamo il prologo su questo numero di Cronaca Comics. A novembre infatti potrete leggere la conclusione di questa prima vicenda, in un albo a se stante, il numero 0, preludio al vero numero 1.
Ai testi l’esordiente Luca Franceschini, piazzatosi al secondo posto al primo concorso per sceneggiatori dedicato al compianto Ade Capone, organizzato nel 2015 dall’Associazione Ora Pro Comics. Ai disegni Adriano Imperiale, già apprezzato disegnatore di Than Dai.

sexy-tales-specialSEXY TALES
(Umoristico/sexy)
Sexy Tales è la versione parodiata delle più famose favole della nostra infanzia rivisate in chiave umoristica e sexy da Elena Mirulla. Nel primo volume, la reinterpretazione delle storie di Pinocchio, Biancaneve e Cappuccetto Rosso; Peter Pan, Cenerentola e le tre porcelline nel secondo; la bella addormentata, la bella e la bestia e la Gatta con gli stivali nel terzo ed Alice, la Sirenetta, Aladdin nel quarto. A marzo di quest’anno è stato pubblicato il primo Special della serie dedicato alle storie dei precedenti numeri e che ha visto la collaborazione di Elena Mirulla con Mirka Andolfo, Tiziana De Piero, Giulia “Nekucciola” Zucca, Martina Masaya e Erika “RerinKin” Breglia.
Testi e disegni: Elena Mirulla

SORTISIA
(pulp-noir)
Spari, ossa rotte, incantesimi e fumo, la luce grigia di Torino e l’imponente austerità della città occulta per eccellenza. Alla base di Sortisia c’è un’idea che ci pone una domanda molto semplice e allo stesso tempo molto complessa: chi sono i cattivi?
Nei film, nei libri, nelle favole il protagonista è sempre un grande eroe (o una principessa) che combatte contro il cattivo; questo, certo, conferisce alla storia un valore educativo che è giusto possegga, ma chi è la «strega cattiva»? Chi si interessa mai alla sua vicenda? Perché è diventata così e come si vede lei? È consapevole di essere malvagia? Be’, lo scopriremo. Sortisia, principessa di Atlantide, è la protagonista delle nostre avventure ed è… la strega cattiva.
Nel ciclo Genesi di un malvagio prenderemo parte alle sue avventure, vedremo come ragiona, cosa la spinge ad agire e perché, vivremo le peripezie di una strega cattiva da protagonista, ascolteremo le sue battutacce, la giudicheremo e, magari, ci affezioneremo alla sua controversa figura che, come le pagine a fumetti, sarà dark, rock e pulp. Vedremo la bella Sortisia circondata da mostri, streghe, angeli, demoni, riti e maledizioni, assisteremo a duelli magici e combattimenti in luoghi terrificanti e suggestivi intrisi di storia e di magia, la vedremo alle prese con intrighi e giochi di potere, la incontreremo nei crocevia e la seguiremo in una guerra che scuoterà le fondamenta stesse della città del Diavolo.
Testi e disegni: Lorenzo Balocco

(comunicato dell’Editore)