Lo ha detto il Rrobe stesso, alias Roberto Recchioni, attuale curatore della collana dylaniata e protagonista del celeberrimo rilancio dell’Indagatore dell’Incubo.
Intervistato dalla trasmissione radiofonica I sociopatici su Radio2, il Nostro ha annunciato alle folle oceaniche degli appassionati di Dylan Dog che LUI, proprio LUI, l’unico e solo Tiziano Sclavi, è tornato a scrivere una storia del suo personaggio!
L’occasione è il trentennale del lancio della testata, nata nel 1986: potremo leggerla – attualmente è in fase di disegno, affidata ai capaci pennelli di Giampiero Casertano – ad ottobre, sul nr. 362.

Di seguito, il video che Recchioni ha proposto tempo fa su YouTube, “obbligando” lo stesso Sclavi a salutare i lettori in occasione dei 50.000 like sulla pagina Facebook di Dylan Dog.