Dopo Julia, Nathan Never e tutti gli altri, anche il 2016 di Dylan Dog è passato alla lente dal sito Bonelli. Un anno fondamentale per l’Indagatore dell’Incubo, che compie i suoi primi 30 anni in edicola. Un “compleanno” che colpisce un po’ anche noi di Sbam!, che proprio con il 25.mo di Dylan aprimmo il numero zero della nostra rivista digitale, che così si propose per la prima volta al pubblico.

Tornando al presente, il trentesimo sarà un anno particolarmente ricco per il sosia di Rupert Everett, che è e rimane uno degli alfieri della Casa di via Buonarroti: tra serie regolare, Magazine, ColorFest e Maxi Old Boy ne avremo da leggere. Vi rimandiamo al post originale per i dettagli, non prima di aver sottolineato la chicca della compagnia, con il «secondo Speciale dedicato all’apprezzata saga del Pianeta dei Morti, la guerra tra i morti-viventi e i vivi-morenti continuerà più che mai a tenere banco. Ad affiancare Alessandro Bilotta saranno, stavolta, le espressionistiche chine di Giulio Camagni».

Non potremo invece festeggiare il trentesimo anno di Lilith: la peculiare eroina di Luca Enoch ha infatti imboccato la strada del suo ultimo viaggio. Il 16° albo – che troveremo in edicola a giugno – sarà infatti il primo della trilogia conclusiva della saga, sempre con il misterioso triacanto sulla sfondo…