Babbo Natale, se ci sei batti un colpo! O almeno rincuora tutti i membri della Fattoria McKenzie (grandi e piccini), decisamente preoccupati dopo aver letto una lunga lettera firmata (pare) da Lui in persona e recapitata ad Enrico la Talpa, con la quale Santa Claus annuncia… il fallimento della sua s.p.b.a. (Società per buone azioni)! A questo punto, i nostri devono armarsi di buona volontà e recuperare lo spirito natalizio perduto, per salvare la festa della fattoria…

lupo-alberto-366Questa ed altre piccole grandi favole sul numero dicembrino di Lupo Alberto (n. 366, McK, € 3,50), ormai l’unico fumetto (insieme, ovviamente, all’immarcescibile Topolino) in grado di far “sentire” ai lettori di ogni età quel pizzico di magia natalizia che oggi, causa massiccio bombardamento commerciale, si assapora sempre di meno. Ed è proprio questo il tema portante di questo numero del Lupo, sviluppato nella storia principale (quella di cui vi abbiamo accennato) firmata da Mirco Maselli (storia) e Giacomo Michelon (disegni).

Sempre “a tema”, poi, le strisce di Silver, che ci raccontano come i membri della fattoria si preparano al Natale, tra ‘ansie da regalo’ e profondi monologhi di Enrico (uno che di profondità se ne intende) sul senso della vita.

Divertent’ e nataliz’ al punto giusto anche la nuova avventura di Cattivik (sempre firmata da Silver), ormai da qualche tempo comprimario stabile della testata, che affronta a modo suo i… pericoli del Natale. Completano poi la parte fumettistica Kika (di Cavezzali-Camerini) e Kit & Kat (Cavezzali-Camerini-Luz).

L’albo comprende però anche le immancabili rubriche: la gustosissima ricetta della Cesira (già sperimentata, Ndr!), l’oroscopo, l’intervista vip (stavolta tocca al duo comico Lillo e Greg) e la rubrica VLS, che recensisce le migliori uscite cinematografiche (indovinate di quale film si parla…?), musicali e librarie del mese.

Il tutto alla irrisoria spesa di 3 euro e mezzo: se non è un’idea-regalo geniale questa…

(Roberto Orzetti)