Anno 1847. Gli Stati Uniti invadono il Messico. Ma tra le fila dell’esercito yankee un battaglione, il San Patrizio, ha deciso di disertare per passare dalla parte dei più deboli in una guerra ingiusta e senza pietà. Nella brigata di immigrati irlandesi, spagnoli, polacchi, c’è anche Rizzo, un giovane siciliano. Nel villaggio di Churubusco, ultimo baluardo dei ribelli, arriverà per lui l’ora di scegliere da che parte stare.

Sullo sfondo di fatti storici realmente accaduti, che hanno ispirato le musiche di Ry Cooder e dei Chieftains, nasce un appassionante graphic novel – edito da Coconino Press – Fandango – che restituisce ad ogni pagina il sapore della polvere, dei sogni di libertà e giustizia, dell’eterna lotta contro il sopruso del più forte.
Andrea Ferraris, disegnatore genovese, nome noto agli appassionati del fumetto, da vent’anni lavora nell’universo Disney. Nel 2012 disegna Bottecchia, scritto da Giacomo Revelli ed edito da Tunuè, sulla vita del ciclista degli anni ’20 Ottavio Bottecchia. Nel 2013 si trasferisce a Parigi e inizia a lavorare al suo primo romanzo grafico come autore unico, Churubusco.

Venerdì 13 novembre 2015, nell’ambito della quarta edizione de L’altra metà del libro (Palazzo Ducale di Genova, 13-15 novembre 2015, ingresso libero dalle 10.00 alle 20.00), l’autore incontrerà il pubblico con Ferruccio Giromini, alle ore 17.00 nella Sala Liguria.

(comunicato stampa)