Chiuderà a breve l’Expo di Milano e con lei gran parte degli argomenti che hanno riempito le pagine dei giornali, tra attualità e approfondimento. 
In questo periodo il Giornalino ha documentato per i suoi lettori le curiosità legate all’Esposizione Universale e propone, tra le altre, una storia a fumetti secondo il proprio stile di informare divertendo.
giornalino1541_coverCon la storia Parigi in una nuvola, raccontata in due episodi, si fa un balzo nell’ultimo scorcio XIX secolo, nella Parigi che viveva le effervescenze dei grandi cambiamenti e delle novità del tempo: dalla nascita della fotografia alla costruzione della Torre più alta del mondo, alla diffusione della gomma e altro. Tutto questo in vista dell’Esposizione del 1889, in un clima di progresso e visione che galvanizza Remy e Marcel, i due protagonisti della storia.

«Come per Ragazzi in guerra che raccontava le condizioni di giovanissimi reclutati durante la Prima Guerra Mondiale», spiega p. Stefano Gorla direttore de il Giornalino, «anche per l’Expo siamo andati a fare qualche indagine nel passato per costruire una storia che facesse emergere quegli elementi cui si deve la memoria e l’importanza di un evento così mediaticamente diffuso. Lo facciamo avvalendoci della fantasia dei nostri collaboratori, quali Daniele Brolli, che ha curato i testi, e Stefano Voltolini per i disegni».

Il tutto su il Giornalino nr. 41, 18 ottobre 2015, € 2,30.

(comunicato stampa)