20ma Rassegna del Fumetto Popolare – 8-11 ottobre 2015 – Centro Civico Nicola Tommasoli, Via Perini 7, Borgo Santa Croce, Verona – Orari: 10.00-12.30/15.30-19.00 – Ingresso gratuito

Sono trascorsi vent’anni da quando l’infaticabile e appassionato  collezionista di nuvole parlanti, Giuseppe Poldiallai, ha dato vita all’ormai affermata rassegna veronese del fumetto popolare; sono passati dieci dalla precedente edizione dedicata a Tex Willer, il più longevo e amato personaggio del fumetto italiano creato nel 1948 dalla geniale penna di Gian Luigi Bonelli e dal magico pennello di Aurelio Galleppini.

L’annuale mostra veronese – ospitata nel Centro Civico della VI Circoscrizione del Comune di Verona, nel quartiere di Borgo Venezia – propone ben 410 albi originali, tra cui i rarissimi primi numeri di tutte le collane dedicate al popolare ranger pubblicato dalla Sergio Bonelli editore. Le preziose pubblicazioni  provengono dalla storica e apprezzata collezione di Giuseppe Poldiallai.

Per questa edizione  Lele Vianello ha disegnato la colorata copertina  del catalogo e due inedite storie brevi:  quattro tavole a colori, all’inizio,  e due tavole in bianco e nero alla fine della pubblicazione. Allo scopo di rendere omaggio alla nostra città e alla gloriosa squadra dell’Hellas Verona, il disegnatore veneziano ha anche raffigurato Tex davanti al Bentegodi insieme a un noto tifoso. Gli originali delle pagine illustrate saranno esposte nella mostra, insieme ai disegni eseguiti appositamente per questa edizione di Bruno Prosdocimi, Roberto Bonadimani, Giorgio Montorio, Giancarlo Brun, Loren Carpitella, Giuliano Conte, Giampietro Costa.

La rassegna, aperta dall’8 all’11 ottobre, sarà  ospitata nella sala conferenze della VI Circoscrizione.
L’ingresso è gratuito e i visitatori riceveranno in omaggio il tradizionale catalogo, piccolo e bellissimo, titolato Tex in Verona: il ritorno.

(comunicato stampa)