José Oliver – Bart Torres, Il giovane Lovecraft 3, 21×15, cartonato, 104 pp a colori, Diabolo Edizioni 2015, € 14,95

Nuove avventure tra letteratura classica, terrore e fantasy, ma soprattutto tantissime risate in questo terzo imperdibile appuntamento con Il giovane Lovecraft e i suoi amici: una dose eccessiva di anestetico sprofonderà Howie in un viaggio psichedelico a Dreamland, la terra dove i suoi incubi prenderanno forma; nuovi adattamenti dei racconti di Edgar Allan Poe, Robert Ervin Howard, Algernon Blackwood, reinterpretati in modo come sempre originalissimo…; una esilarante gita al mare con Siouxie, Glenn e l’Occhio di Rammenoth; Come scrivere un romanzo gotico; il grande Houdini e i maldestri tentativi di Siouxie con l’illusionismo; Ernest Shackleton perso per l’Antartide…

giovane-lovecraft3_cover«La cosa che colpisce davvero è che fa ridere senza tradire nulla dell’estetica lovecraftiana. Di più: fa ridere nel solco di Lovecraft. (Jacopo Cirillo – Linkiesta.it)

«Un volume divertente non solo per gli estimatori di Howard Phillips Lovecraft, ma per tutti gli amanti dello humor nero e del buon fumetto in generale. Una sorta di Charlie Brown in versione dark.» (Emanuele Manco – Fantasy Magazine)

«Mixando amore per l’horror, verve comica e un tratto caricaturale ma pulito a metà strada tra la tradizione disneyana e i manga, questi giovani fumettisti spagnoli hanno dato vita a un prodotto delizioso e dal gusto molto moderno.» (David Frati – Mangialibri)

José Oliver (Palma di Maiorca, 1979), laureato in Lettere Classiche, ama la letteratura, soprattutto quella classica, gotica e horror. Ha ricevuto numerosi premi per i suoi racconti e poesie, pubblicati su riviste letterarie. A questa passione affianca quella per i fumetti.

Bartolo Torres (Ibiza, 1978) inizia la sua attività artistica con diverse esposizioni nelle isole Baleari, da anni lavora come illustratore e disegnatore nell’editoria e per la televisione. Come fumettista, dopo varie collaborazioni con fanzine e riviste specializzate, ha affermato il suo stile attraverso le strisce de Il giovane Lovecraft.