I personaggi creati da Giovannino Guareschi rivivono tra le pagine disegnate – dal 5 al 27 settembre 2015 – Sala Espositiva del Museo Brescello e Guareschi, il territorio e il cinema, via Cavallotti 24, Brescello (RE)

Abbiamo già (doverosamente) parlato su questi schermi dell’opera di fumettizzazione del mitico Don Camillo, il personaggio-simbolo di Giovannino Guareschi.

don_camillo_7Un’opera che sta evidentemente molto a cuore anche alla cittadina di Brescello, proprio quella in cui la versione cinematografica delle avventure del prete della Bassa e del suo avversario Peppone era ambientata. Infatti, il locale museo Brescello e Guareschi, il territorio e il cinema propone una mostra delle tavole a fumetti dell’opera scritta da Davide Barzi e disegnata da una nutrita schiera di disegnatori.

Ecco la presentazione dell’evento, come riportato sull’apposita pagina Facebook.

«Nel 2011 era poco più di una sfida: quattro volumi per testare il mercato e capire se la collana poteva funzionare. Dopo quattro anni da quell’azzardo, Don Camillo a fumetti è una realtà più unica che rara nel panorama editoriale italiano e non solo: la collana, giunta al decimo volume, è l’unica di produzione italiana per librerie. L’obiettivo è altissimo: presentare in ordine cronologico tutti i 346 racconti scritto da Giovannino Guareschi e ambientati nel Mondo piccolo. Per il momento siamo a un quinto della corsa: una settantina i racconti già realizzati. Numerose le ristampe necessarie per soddisfare i lettori sempre in crescita. In parallelo alla collana da libreria, la serie è già stata presentata come collaterale con la Gazzetta di Parma, mentre racconti inediti sono stati pubblicati sul catalogo della mostra Mondo piccolo roba Minima, sulla testata Super G e in uno speciale pubblicato da Cartoon Club. I primi volumi sono già stati pubblicati anche in Francia, Germania e Corea del sud. A curare la collana e scrivere la maggior parte dei racconti è Davide Barzi, con la collaborazione di Silvia Lombardi e Alessandro Mainardi.

In esposizione troverete una selezione di tavole dei disegnatori che hanno sinora lavorato all’adattamento a fumetti dei racconti di Don Camillo: Francesco Bisaro, Francesco Bonanno (Julia), Ennio Bufi (Kriminal), Sergio Gerasi (Dylan Dog), Alberto Locatelli, Werner Maresta (Lukas), Roberto “Dakar” Meli ed Elena Pianta (Nathan Never), una Gallery delle copertine realizzate da Ennio Bufi e di quelle in edizione speciale illustrate da Roberto “Dakar” Meli.

don-camillo-claudio-villaInoltre, il video documentario Mondo piccolo – Le periferie esistenziali Giovannino Guareschi, regia di Eugenio Bollani, e, in anteprima assoluta, alcune tavole dei racconti illustrati da Giampiero Casertano (disegnatore di Dylan Dog) e Claudio Villa (copertinista di Tex) che saranno pubblicati nel numero 10 della serie, in uscita a novembre.

In occasione dell’inaugurazione della mostra, sabato 5 settembre alle ore 17.00 presso la Sala Prampolini, si terrà un incontro di presentazione con Davide Barzi, il curatore della serie: verranno annunciate le novità editoriali per la nuova stagione legate ai personaggi e si terrà un’esibizione di live painting da parte dei disegnatori ospiti: Francesco Bisaro, Alberto Locatelli, Roberto “Dakar” Meli e Claudio Villa. Sarà fatto omaggio ai presenti una stampa della copertina variant inedita realizzata in esclusiva da Claudio Villa per il volume 10 (nell’immagine, la versione b/n), con autografo dell’autore».