Si è appena conclusa Disney D23 Expo 2015, la convention Disney-Pixar che si tiene ogni due anni per annunciare al mondo le novità della Casa. Ed ecco a cosa sta lavorando la sempre attivissima fucina disneyana.

the-good-dinosaur-ARLOA proposito del film che vedremo per il prossimo Natale, Il viaggio di Arlo, storia ambientata in una preistoria dove l’asteroide che distrusse i dinosauri non si è mai visto, sono state proposte nuove immagini e fotogrammi.

Potremo assistere solo nel 2018 invece ad un altro lungometraggio, stavolta ispirato alla fiaba classica di Jack e il fagiolo magico: si chiamerà Gigantic e sarà diretto da Nathan Greno (già co-regista di Rapunzel). Racconterà l’incontro tra lo stesso Jack e una bambina-gigante di nome Inma… Nell’immagine in apertura di questo post vedete il primo concept diffuso dalla produzione.

alice-through-the-looking-glass_01Già il 2016 invece ci porterà nelle sale il sequel di Alice in Wonderland: si chiamerà Alice through the looking glass, sarà diretto da James Bobin e proporrà Mia Wasikowska nei panni della protagonista e Johnny Depp in quelli del Cappellaio Matto. Nell’immagine, uno dei poster.

E a proposito di poster: ecco anche quello del nuovissimo Il Libro della Giungla, in uscita nell’aprile 2016. Con la direzione di Jon Favreau, si tratterà di un film che mixa live-action, motion capture e computer grafica.
jungle-bookNei panni, pur minimi, di Mowgli vedremo il giovanissimo Neel Sethi.

Intanto, saranno parecchi gli appassionati a fare salti di gioia sapendo che John Lasseter sta lavorando sempre più intensamente a Toy Story 4, proprio nel ventennale dell’uscita del primo capitolo delle vicende di Woody e Buzz. E non solo: nel 2016 potremo vedere anche Finding Dory, attesissimo sequel dell’ormai classico Alla ricerca di Nemo che nel 2003 incollò al grande schermo legioni di fanciulli (e rispettivi genitori).
finding_dory_clipIl film comincia sei mesi dopo la conclusione della vicenda di Nemo, quando una triste Dory spiega di non avere più notizie della sua famiglia e di volerla ritrovare…

d23-moanaL’organizzazione di D23 non ha dimenticato Moana, che i registi John Musker e Ron Clements porteranno nelle sale USA il 23 novembre 2016. È la storia di un’adolescente che decide di completare la misteriosa ricerca iniziata dai suoi antenati e mai portata a termine: durante il viaggio dovrà scontrarsi con i mostri degli abissi e uno “spirito vendicativo”… Ambientato 2000 anni fa, la Disney ha dovuto avvalersi della consulenza di numerosi esperti delle isole del Pacifico.

Coco_Pixar_D23Tutt’altra storia quella di Coco, il film dedicato alla ricorrenza messicana del Dia de los Muertos: il regista Lee Unkrich risponde alla domanda «Cosa accadrebbe se un ragazzo messicano di nome Miguel potesse incontrare i membri della sua famiglia morti da lungo tempo?». Non ancora annunciata la data di uscita.

Non dobbiamo poi dimenticarci dell’annunciatissimo Inside Out, così come di Zootopia, in uscita in Italia col titolo di Zootropolis il 25 febbraio del 2016, di cui vi avevamo già parlato, o del remake di Elliott il Drago invisibile (agosto 2016 negli States)…
O anche – infine – di Cars 3 e Gli Incredibili 2, per i quali bisognerà aspettare un po’ di più. Ma per ora ci fermiamo qui…

(Matteo Giuli)