Negli ultimi anni, la Marvel ha realizzato un nuovo universo super-eroistico, parallelo a quello dei fumetti, ma nato e sviluppato per il cinema. È il cosiddetto Marvel Cinematic Universe.

Non così la DC Comics, che – tolte le pellicole molto diluite negli anni e slegate tra loro di Superman e Batman – non si è ancora così ben strutturata, concentrandosi invece molto bene sui serial televisivi (come l’ultimo nato Supergirl).

Eppure, secondo WhatCulture, alla lunga sarà la DC Comics a dominare la celluloide in calzamaglia. Il sito americano ha infatti elencato ben 10 motivi per cui sarà la casa del Pipistrellone a prevalere. Molte di queste spiegazioni (chissà perché, elencate in ordine inverso) sono per lo meno opinabili, comunque sia eccovene un riassunto.

10. È la DC a possedere i personaggi più celebri del mondo, Superman e Batman appunto. Per di più, Marvel ha già lanciato sul grande schermo il meglio della sua artiglieria, non così DC (che ha ancora nel cassetto la Justice League, ad esempio);

9. La DC ha i diritti di tutti i suoi personaggi; la Marvel invece ha ceduto negli anni Novanta quelli di X-Men e Fantastici 4, che quindi restano esclusi dal nuovo Universe; il solo Uomo Ragno è (parzialmente) recuperato;

justice_league_film8. Per WhatCulture, la DC ha i personaggi con i poteri “più interessanti” (sarà… Nota di Sbam);

7. Idem come sopra: secondo il sito americano, il poster boy marvelliano, Capitan America, è molto più noioso di quello DC (Batman?);

6. Loki vuole distruggere New York (in Avengers), Ronan un pianeta (Guardiani della Galassia), Ultron la Terra (nel secondo Avengers) e ora incombe Thanos. Tutti vogliono distruggere qualsosa. Nel mondo DC, c’è molto più equilibrio tra buoni e cattivi. (Ri-sarà, Nota di Sbam);

5. Il sempiterno tema della continuity: WhatCulture sottolinea come la cine-sequenza Marvel ne segue una molto precisa, mentre la DC non si pone questo tema. Infatti le serie tv sono scollegate dai film, permettendo agli appassionati di guardare solo ciò che preferiscono senza problemi.

4. (Qui andiamo sul metafisico, Nota di Sbam) I film Marvel sono stati grandi successi, quelli DC molto meno (si vedano Man of Steel o soprattutto Green Lantern). Ergo: DC “può migliorare” imparando dai suoi errori, Marvel no…

3. La Marvel ha l’abitudine di trasformare i suoi buoni in cattivi: si vedano l’IronMan di Civil War, ad esempio. La Dc no (e qui la domanda sorge spontanea: embè?! Nota di Sbam);

2. La DC Comics fa molta più attenzione alla ggggente rispetto alla Marvel. Superman e Batman sono sempre attenti e in stretto rapporto con la popolazione “normale”. Gli Avengers invece combattono tra di loro, come fossero in un mondo a parte. Quindi, secondo WhatCulture, «la DC si prende sul serio»…;

batman_film1. La DC ha Batman, la Marvel ovviamente no! E quando c’è Batman, il film bisogna vederlo per forza. Ecco perché in Suicide Squad vedremo apparire Batman e il secondo Superman avrà Batman co-protagonista. (Ah, ecco. Forse bastava quest’unico motivo e si spiegava tutto più in fretta, Nota di Sbam!).