Shockdom inizia ufficialmente la propria collaborazione con il collettivo Pee Show: il primo autore a vedere le proprie opere pubblicate su carta è Prenzy (pseudonimo di Francesco Chiappara) che ha disegnato una raccolta di sei storie scritte da altrettanti sceneggiatori.

prenzy_666666, Il Male Dentro sarà disponibile in anteprima a Etnacomics dal 30 maggio al 2 giugno 2015. Racconta proprio ciò che il titolo promette: il male più oscuro, nelle sue forme più disparate. Il male fisico ma anche quello interiore, raccontati senza pietà e senza edulcoranti. Ogni storia ha un impatto visivo ed emotivo differente dalle altre e l’intera raccolta delinea il percorso e la crescita di un giovane autore di talento, al suo debutto in Italia ma con una notevole esperienza all’estero. Gli sceneggiatori che hanno scritto le storie sono: Akab, Alex Crippa, Davide La Rosa, Officina Infernale, Marco Taddei Squaz.

«Con gli autori del Pee Show si va a colpo sicuro» dice Lucio Staiano, fondatore di Shockdom, “e iniziare con Prenzy vuol dire partire con un talento che ha pochi rivali in Italia. Spero che il successo sia almeno paragonabile alla qualità del volume, all’interno del quale Prenzy, pur giovanissimo, riesce ad adattare il proprio stile alla singola storia con una facilità impressionante, rimanendo su livelli grafici di alta levatura».

Racconta lo stesso Prenzy: «666, Il Male Dentro come tutti gli altri progetti targati Pee Show, nasce dall’idea di autoprodursi. Mossi da un istinto di sopravvivenza in quello che è il mondo del fumetto, in particolar modo in Italia, che per quanto variegato e pieno di sfaccettature, rimane anche molto chiuso. Difficilmente lascia spazio a giovani autori come noi, magari ancora poco noti, ma con molta voglia di produrre e sperimentare. Ed è qui che entra in gioco Shockdom, che al contrario, ha dimostrato e continua a farlo, molto coraggio e determinazione nel proporre prodotti nuovi e da un certo punto di vista innovativi per il settore. Lucio Staiano ha dimostrato da subito interesse per i nostri lavori, accettando di pubblicare quasi ciecamente i nostri tre volumi, che sono totalmente diversi da loro, come target, formato, stile e idee. In 666 ho voluto fare tutto quello che non ho mai potuto fare in altri lavori, cioè studiare stili nuovi e quindi avere del tempo per assimilare nuove influenze e crescere ampliando le mie conoscenze. Inoltre ho avuto la possibilità di lavorare con degli autori che stimo artisticamente, e che si sono dimostrati veramente disponibili e partecipi al progetto. infine, per quanto riguarda il mio percorso di fumettista, la pubblicazione con Shockdom per me rappresenta un grande punto di partenza, essendo questa la mia prima pubblicazione in Italia, spero che il riscontro sia positivo e possa portare a chiedere sempre di più, da parte mia, dell’editore e dei lettori».

Prenzy (Francesco Chiappara), classe 1989, nasce e cresce a Palermo. Fumettista dall’età di 15 anni,inizia la sua carriera realizzando un episodio a fumetti sul film DreamWorks Animation The Croods. Adesso lavora per il mercato americano, tra piccole produzioni e progetti indipendenti con artisti di tutto il mondo. Inoltre è attivo da sempre nella realizzazione di flyer, dischi e grafiche per gruppi della scena punk hardcore. Nell’estate 2013 forma insieme a Giulio Rincione e Lucio Passalacqua il collettivo Pee Show, con il quale realizza 666, il male dentro, edito da Shockdom.

(comunicato stampa)