Olivier Peru – Daxiong – Giovanni Lorusso, La Guerra degli Orchi, collana Fantastica, 96 pp a colori, Mondadori Comics 2015, € 14,99

Chissà dove, chissà quando.
Nella terra degli Orchi qualcosa non va: gli imponenti mostri non sono più i guerrieri invincibili di un tempo. Le forze combinate degli Uomini, degli Elfi domatori di draghi e dei Nani della profondità della terra hanno spesso la meglio su di loro. Alle Pianure Rosse la disfatta è stata terribile. «Vivere e morire da Orco, nel furore e nell’acciaio» è il motto millenario della civiltà orchesca, ma oggi anche il re dubita della saggezza di questo stile di vita.
GuerraOrchi-coverQuando a palazzo giunge Kil’Tyrson, un orco dagli occhi bianchi che preferisce l’astuzia e l’inganno alla sola e semplice forza, in molti storcono il naso. Ma ben presto dovranno ricredersi, quando il nuovo eroe (eroe?) cambierà le sorti della guerra, sfruttando la proverbiale avidità degli Uomini… E oggi, che Kyl’Tyrson è il re del mondo, la più potente razza guerriera che si mai esistita potrà prepararsi a combattere la Guerra degli Orchi

Personaggi classici della letteratura fantasy si trovano riuniti in questo notevole graphic novel, edito da Mondadori Comics: la novità è la narrazione centrata sul punto di vista degli Orchi, solitamente trattati (vedi Tolkien) alla stregua di animali, puro contrappeso ai buoni, che contro qualcuno dovranno pur combattere. Qui invece sono loro i protagonisti, in una trama avvincente, scritta dal francese Olivier Peru, specializzato in fantasy (al suo attivo Mjöllnir e Lancelot, tra le altre cose) e disegnato con  maestria dal cinese Daxiong e dall’italiano Giovanni Lorusso, artisti che permettono al lettore di perdersi in scene d’azione spettacolari.
Ottima lettura, soprattutto se siete appassionati del genere.

(Matteo Giuli)

Post correlati