Due le novità annunciate dalla Bonelli per i prossimi mesi: l’esordio in edicola dei Magazine – evoluzione dei tradizionali Almanacchi della Casa di via Buonarroti – che esordiranno con l’albo dedicato a Dylan Dog in questo mese di marzo (seguiranno Avventura Magazine, con un numero dedicato al grande Attilio Micheluzzi, e poi le versioni per Nathan Never, Dragonero e Tex) e la nascita delle mini-miniserie, romanzi a fumetti suddivisi in 3-4 uscite l’una di genere vario.
ConeyIsland_Cover1Vedremo il primo albo della prima di queste serie dal 27 marzo prossimo, con Coney Island nr. 1, opera di Gianfranco ‘Adam Wild’ Manfredi per i disegni del compianto Giuseppe Barbati e di Bruno Ramella: le avventure del poliziotto Jack Sloane nella New York degli anni Venti.
Da giugno potremo invece leggere i tre albi che comporranno Tropical Blues, di Luigi Mignacco (testi) e Marco Foderà (disegni), e poi ancora Hellnoir, testi di Pasquale Ruju e disegni di Giovanni Freghieri.
Un esperimento interessante, logica via di mezzo tra i classici romanzi a fumetti monouscita (stile le Storie, per intenderci) e le miniserie di 18 (o giù di lì) numeri che – divisi o no in stagioni – hanno da tempo sostituito le serie “illimitate” bonelliane.