Scottecs-MagazinePer la prima volta nella sua ormai più che decennale vita, Shockdom distribuirà in edicola una propria pubblicazione. L’occasione sarà la produzione di Scottecs Megazine, un trimestrale ideato e curato da Sio.
Il geniale autore veronese, rivelazione del 2014 e campione di incassi a Lucca Comics, ha realizzato la maggior parte dei contenuti della rivista, caratterizzati dall’inconfondibile stile nonsense che ha conquistato il pubblico. Il primo numero è in edicola dal 5 febbraio.

«Per Shockdom è l’ennesima sfida» dice Lucio Staiano, fondatore e responsabile della casa editrice. «Ho sempre affermato provocatoriamente che l’edicola come canale distributivo fosse ormai morto e resto convinto che il suo futuro sia segnato. Per questo la consideriamo non come un traguardo, ma come un mezzo per arrivare ai punti vendita che ancora non ci conoscono; un mezzo che è sempre più rischioso da affrontare. E’ anche vero, d’altro canto, che Scottecs Megazine è un prodotto che trova la sua perfetta collocazione nelle edicole».

Ospiti del primo numero saranno anche lo scrittore Francesco Muzzopappa, la scrittrice Ginevra Lamberti e il disegnatore Davide Caporali, creatore di Maschera Gialla.

Oltre ai fumetti, si alterneranno tante rubriche nella più classica delle tradizioni dei periodici: dai test alle ricette di cucina, dall’enigmistica all’oroscopo e alla posta dei lettori. Il tutto rigorosamente nello stile di Sio.

Sio (Simone Albrigi) è un fumettista veronese. Disegna dall’età di 8 anni. Nel 2006 entra a far parte di Shockdom e pubblica online le strisce Scottecs, con un rotolo di carta igienica come protagonista. In seguito grazie a Shockdom le raccolte di strisce vengono stampate su carta. Nel 2012 pubblica il suo primo video su YouTube, e ad oggi il suo canale (Scottecs) conta 650.000 iscritti. Nel 2014 firma il video de Lo Stato Sociale, Questo è un grande Paese, e nello stesso anno pubblica un seconda raccolta di strisce, Questo è un Libro con i Fumetti di Sio, bestseller a Lucca Comics & Games 2014. A fine 2014 realizza il video di Elio e Le Storie Tese Luigi il Pugilista.

(comunicato stampa)

Post correlati