da_una_lapideUn progetto editoriale autoprodotto nato per dare spazio ad artisti emergenti. Un progetto, dunque, che ricorda quella che è anche la “ragione sociale” di Sbam!. Ma lasciamo la parola ai protagonisti di Da una lapide.

«Fresco di stampa è disponibile un altro capitolo del fumetto che mira alla promozione di artisti emergenti. Da una Lapide – Al Margine (disponibile QUI) prosegue il progetto in self-publishing iniziato nel 2013 che ha già coinvolto 32 artisti di tutta Italia. L’idea, nata da due ragazzi, si srotola in varie direzioni e significati.
In primo luogo, la particolarità di questa pubblicazione in più volumi consiste dall’essere partiti da un testo narrativo (scritto da Lorenzo Ramadoro), diviso in 8 testimonianze in prima persona e collegate fra loro a formare una trama unica. Ogni storia è stata assegnata ad un artista diverso al quale è stato chiesto di sceneggiarla secondo la tecnica a lui più congeniale, senza fornire riferimenti stilistici o fisionomici dei personaggi. In questo modo, in ogni volume si susseguono 8 storie stilisticamente diverse fra loro ma legate da un’unica trama narrativa. Il concetto serve a rafforzare l’idea di come la realtà cambi a secondo di chi la interpreta. Altro fattore trainante è stato voler spingere l’artista ad esprimersi al massimo delle sue potenzialità, facendolo lavorare senza restrizioni di stili o sceneggiatura.
lap_ettoreTutti i ragazzi che hanno partecipato si sono rivelati appassionati ed entusiasti, nonché – nonostante ancora agli esordi – promettenti professionisti. Con la divulgazione di questo progetto (finora presentato al Riminicomix, al Romics, al MacerataFumetto e altre fiere minori – verrà anche Lucca prima o poi!), si vuole dare uno spazio editoriale a quei giovani talenti che vogliono affermarsi nel campo del fumetto. In alcuni casi, per loro è stato anche possibile sperimentare in maniera concreta la preparazione di un file per stampa e le eventuali problematiche ad esso correlato.

La sperimentalità del progetto ha imposto agli autori di scegliere la strada del self-publishing per poter concretizzare la loro idea. Grazie alla casa editrice Youcanprint è stato possibile per loro realizzare una vera e propria pubblicazione completa di ISBN, che permette la reperibilità dei volumi su territorio nazionale, sia acquistandoli online che ordinandoli in libreria. Altra caratteristica che differenzia questa autoproduzione è la qualità editoriale: ogni volume (f.to 17×24 cm) contiene infatti 68 pagine interamente stampate a colori su pagine da 135 gr, cover plastificata opaca da 300 gr, rilegato a filo refe per garantire una resistenza allo sfogliamento. Nonostante questo comporti un aumento del costo di copertina la cosa che può essere ovviata acquistando i volumi su IBS o immondadori che offrono un 15% di sconto.

Finora sono stati pubblicati 3 volumi ed è in produzione il quarto:

lap_miriamPrototipo: Da una Lapide è un test che ha permesso di verificare la fattibilità di collaborazione fra diversi artisti, è considerato un “Volume 0” in quanto alcune storie sono state realizzate senza seguire una narrazione fumettistica vera e propria, risultando più un volume illustrativo che fumettistico.
Artisti partecipanti: Alonso Elias Rojas Ferrer, Silvia Longinotti, Debora Ferretti, Dario Negro (CRStudio), Federica Cavalli, Federica Giulietti, Daria Fanara, Duane Ceccarelli

Da una Lapide – Le Origini dà il via vero e proprio alla serie. Ha lo stesso testo del Prototipo ma artisti diversi; a cui è stato chiesto espressamente di strutturare il proprio racconto in sequenza fumettistica. Il volume apre la saga spiegando cos’è la Lapide e cosa significhi per le persone che gravitano attorno questo monumento funebre. Introduce gli aspetti dell’Alchimia e la discordia fra due Alleanze presenti sul pianeta Terra.
Artisti partecipanti: Giorgia Lanza, Simone de Paolis, Lorenzo Armezzani, Lorenzo Magalotti + Martina Tommasi, Fabio Cioffi, Mauro Gulma, Vittorio Astone, Antonio Russo Tantaro

Da una Lapide – Al Margine approfondisce il rapporto di discrepanza che vige fra le due Alleanze. Solo grazie ad una ragazza avvolta da fiamme verdastre cominceranno a nascere delle crepe fra i due “credo” di ciascuna fazione.
Artisti partecipanti: Ferdinando Genovese, Valentina Formisano, Miriam Marafioti, Stefano Ramadoro, Luigi Quarta, Maria Scorzelli, Samuela Cerquetella, Ettore Mazza

Da una Lapide – Giara è il volume attualmente in produzione che vede protagonista Giara, una misteriosa ragazza dai poteri superiori che decide di aiutare gli essere umani di una delle due Alleanze ad evolversi ad una razza superiore.
Artisti partecipanti: Stefano Lanzara + Rosario Mogliarisi, Daniel Salvatori, Andrea Sodaro, Andrea Schiavone, Giulia Lomurno, Beatrice Varriale, Alessandro Giampaoletti, Samuele Coletti

Ogni volume – nonostante sia collegato all’altro a formare una storia ancora più grande – è da considerarsi autoconclusivo».

L’immagine grande in alto è tratta da una tavola di Samuela Cerquetella; nelle altre immagini sono (dall’alto) la cover del volume, una tavola di Ettore Mazza e una di Miriam Marafioti.

Post correlati