sbam_Jem_1Chi era ragazzino (e soprattutto ragazzina) nella seconda metà degli anni Ottanta ricorderà quasi sicuramente Jem and the Holograms (in Italia conosciuta più brevemente come Jem), una delle serie animate più popolari del periodo, ispirata a una linea di bambole della Hasbro.
Frutto della collaborazione tra Marvel, Sunbow Production e la stessa Hasbro, andò in onda per tre stagioni narrando le avventure di Jem, una super-icona pop che insieme al suo gruppo dava vita a fantasmagorici concerti, grazie anche all’aiuto di un mirabolante computer olografico.
Dopo anni di oblio, Jem and the Holograms stanno ora per tornare alla ribalta grazie a un adattamento per il grande schermo diretto da Jon M. Chu. E, in attesa del debutto del film nelle sale, anche il mondo dei comics si è attivato per cavalcarne il prevedibile successo.
Prima di tutti si è mossa la IDW, che ha annunciato una serie a fumetti ispirata a queste eroine di culto degli Eighties. A firmarla saranno Kelly Thompson (testi) e Ross Campbell (disegni), mentre delle copertine si occuperà Sara Richard. A proposito di copertine, come è ormai costume per quasi tutti i numeri d’esordio, la prima uscita (programmata per marzo 2015) sarà accompagnata da diverse variant cover: per la precisione saranno cinque, una per ogni componente della band delle Holograms.