The_Dark_Knight_Returns_3È un’autentica bomba, quella sganciata dal portale BleedingCool: il leggendario Frank Miller è al lavoro per dare un seguito a quello che rimane forse il suo capolavoro più famoso, vale a dire The Dark Knight Returns. E ad affiancarlo nell’impresa, sempre secondo quanto riportato dal sito, sarà uno dei migliori scrittori dell’odierno parco creativo DC, quello Scott Snyder che i fan di Batman ben conoscono per la run attualmente in corso di pubblicazione sul mensile edito da RW-Lion.
Si tratterà, in realtà, di un “secondo sequel”, visto che nel 2001 lo stesso Miller aveva già prodotto The Dark Knight Strikes Again, opera contraddittoria e di certo non all’altezza della saga precedente.
In base alle prime informazioni trapelate, questo The Dark Knight 3 non dovrebbe essere disegnato da Miller, le cui condizioni di salute non consentono un impegno tanto gravoso, ma da un gruppo di artisti diversi, uno per ciascun capitolo: tra gli altri, si fanno i nomi di superstar della matita come Greg Capullo, Andy Kubert e Jim Lee. Questo, almeno, pare essere l’orientamento dei vertici della DC Comics, mentre sembra che Snyder preferirebbe affidare l’intera opera al fidato Sean Murphy.
Nebbia fitta, per ora, sulla trama. Ma c’è chi ipotizza che la protagonista potrebbe essere Carrie Kelley, la Robin di TDKR. Staremo a vedere…